Warning: Declaration of New_Walker_Category::start_el(&$output, $category, $depth, $args) should be compatible with Walker_Category::start_el(&$output, $category, $depth = 0, $args = Array, $id = 0) in /home/customer/www/risparmiofamiliare.net/public_html/wp-content/themes/nollie/functions/theme-functions.php on line 119

Warning: Declaration of DropDown_Nav_Menu::start_lvl(&$output, $depth) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_lvl(&$output, $depth = 0, $args = NULL) in /home/customer/www/risparmiofamiliare.net/public_html/wp-content/themes/nollie/functions/plugins/dropdown-menus.php on line 119

Warning: Declaration of DropDown_Nav_Menu::end_lvl(&$output, $depth) should be compatible with Walker_Nav_Menu::end_lvl(&$output, $depth = 0, $args = NULL) in /home/customer/www/risparmiofamiliare.net/public_html/wp-content/themes/nollie/functions/plugins/dropdown-menus.php on line 130

Warning: Declaration of DropDown_Nav_Menu::start_el(&$output, $item, $depth, $args) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $item, $depth = 0, $args = NULL, $id = 0) in /home/customer/www/risparmiofamiliare.net/public_html/wp-content/themes/nollie/functions/plugins/dropdown-menus.php on line 144

Warning: Declaration of DropDown_Nav_Menu::end_el(&$output, $item, $depth) should be compatible with Walker_Nav_Menu::end_el(&$output, $item, $depth = 0, $args = NULL) in /home/customer/www/risparmiofamiliare.net/public_html/wp-content/themes/nollie/functions/plugins/dropdown-menus.php on line 181
La Tua Cassetta Degli Attrezzi Per Risparmiare (Parte 2) | Risparmio Familiare

La Tua Cassetta Degli Attrezzi Per Risparmiare (Parte 2)

Ecco Gli Altri Altrezzi Da Inserire Nella Tua Cassetta Per Risparmiare In Maniera Efficace E Duratura Nel Tempo!

La scorsa settimana abbiamo visto alcuni ferri del mestiere che dovresti riporre nella tua cassetta ed utilizzare opportunamente. Questa settimana, ne aggiungiamo degli altri, affinché tu possa procedere con maggiore autonomia, ottenendo anche risultati tangibili.

Prima di vederli nel dettaglio, ti chiedo di ripensare ad una famosa pubblicità di qualche anno fa sulle ‘Vacanze fai da te’ e i possibili effetti negativi. Il motivo per cui ti ho chiesto di pensare a questa pubblicità è quello di aiutarti a riflettere su un aspetto chiave, secondo me. Semplificando di molto il ventaglio possibile delle tipologie di vacanze fai da te, ti potresti ritrovare tra questi due casi estremi. Da un lato, puoi scegliere di andare in vacanza solamente stabilendo il giorno di inizio e di fine ed il luogo. Dall’altro, invece, decidere di occuparti personalmente di tutti i dettagli, dal luogo in cui pernottare ai posti da visitare o le attività da svolgere. La differenza tra questi due casi potrebbe essere enorme.

Per quanto tu possa avere molti dubbi sull’esempio che hai appena letto, posso dirti che disponi di tutte le informazioni necessarie per procedere nella lettura del post. Buona lettura! 😉

Il Piano Finanziario

Provo a dare una definizione di piano e perché dovrebbe essere nella tua cassetta degli attrezzi. Che ne dici di associarlo ad un percorso da compiere per muoverti dalla situazione attuale a quella che desideri? Questo percorso prevede una serie di tappe, il superamento delle quali permette di allontanarti sempre di più dal punto di partenza ed avvicinarti a quello di arrivo. Si tratta, in sintesi, del modo che hai scelto per realizzare il cambiamento!

Facendo riferimento all’esempio della vacanza fai da te, potresti immaginarlo come tutti i passi che decidi di compiere per organizzare la tua vacanza, nel primo caso corrispondono semplicemente a decidere le date ed il luogo. Nel secondo, invece, a questi passi si aggiungono tutti quelli necessari per decidere in quale luogo pernottare e quali posti visitare. Maggiore è la pianificazione, tanto migliore potrebbe essere il risultato, dopotutto, nel caso delle vacanze, preoccuparsi in anticipo può permettere anche di sostenere dei costi decisamente inferiori rispetto a quelli che si dovrebbero fronteggiare nel caso in cui il piano sia determinato dall’incertezza. Ridurre l’incertezza ti permette di tenere sotto controllo il rischio e ridurre l’impatto per le tue tasche.

Creare un piano finanziario può aiutarti e ti aiuterà a superare e gestire nel migliore dei modi alcuni delle più grandi mosse finanziarie della tua vita: l’acquisto di una casa o una macchina, l’istruzione per i tuoi figli ed altri. Per approfondire l’argomento, clicca qui!

La Formula Segreta

Formule ed ingredienti segreti sono generalmente custoditi gelosamente e rappresentano anche ciò che, solitamente, può consentire alle aziende di ottenere numerosi vantaggi nei confronti della concorrenza. Nel caso del risparmio, credo esistano poche regole da tenere bene in mente, in particolare devi prestare molta attenzione al modo in cui ti rapporti con il tempo che hai a disposizione ogni giorno. Il tempo è una risorsa democratica, ne disponiamo tutti nella stessa quantità ogni giorno, ma sta a te decidere come impiegarlo. Questo è il segreto. Qualora te lo sia perso, ti suggerisco di leggere la storia che racconto nel post di presentazione dell’ebook che puoi scaricare gratuitamente (clicca qui per aprire la pagina in un’altra finestra!).

In maniera più o meno esplicita, cerco di esprimere in ogni post un concetto che reputo importante: il risparmio è efficienza. Provo ad essere più chiaro. Se le tue entrate dipendono solamente dallo stipendio che percepisci, esse sono decisamente limitate perché generate dal tempo che tu vendi per la tua attività professionale. Questa è una delle ragioni per cui la scorsa settimana ti ho suggerito di mettere intelligenza e formazione finanziaria come primi strumenti della tua personalissima cassetta degli attrezzi. Trattandosi di risorse molto limitate, devi prestare estrema attenzione al modo in cui le gestisci.

Nel caso in cui tu voglia saperne di più, puoi leggere il post La Formula Segreta Del Risparmio.

Cashback e Coupon

Questa sezione contiene due utilissime risorse che possono aiutarti ad accelerare la riuscita del tuo piano. Il motivo è piuttosto semplice. Si tratta di due strumenti, uno che ti consente di ricevere indietro una parte dell’ammontare che hai speso e l’altro di pagare meno per beni o servizi che hai la necessità di acquistare.

In questo momento potresti pensare che si tratti di qualcosa di magico, e forse hai proprio ragione. In passato ho dedicato qualche post a questi argomenti perché ritengo ci sia una differenza enorme tra il conoscerli oppure no.

  1. Buyon è il sito che ti permette di acquistare on line e guadagnare una percentuale variabile grazie ai tuoi acquisti. Per ottenere guadagni devi compiere questa semplice sequenza di azioni: cerca il negozio, acquista e attendi l’accredito sul tuo conto buyon! In questo post ne parlo in maniera molto dettagliata. In quest’altro, invece, ho presentato un esempio completo di come sfruttarlo per organizzare la tua prossima vacanza. Fai da te sì, ma senza dover dire l’ahi, ahi, ahi! 😉
  2. Bownty. E’ una novità recente, sebbene ti abbia parlato in passato della sua precedente versione che si chiamava Yunait! Di cosa si tratta? E’ un servizio gratuito che raggruppa tutte le offerte che dei principali siti di coupon come Gropon, Groupalia e simili. Piuttosto che doverti registrare a ciascuno di essi, hai la possibilità di selezionare le categorie di offerte cui sei interessato e la città in cui vorresti beneficiarne: così facendo riceverai una email al giorno con i risultati corrispondenti! Comodo, no?

Credo che la tua cassetta degli attrezzi sia adesso piena di strumenti utili che puoi utilizzare da subito per iniziare a risparmiare in maniera costante nel tempo. In questo modo potrai raggiungere i tuoi obiettivi sempre più velocemente ed i propositi, finalmente, diventeranno traguardi raggiunti!

Buona settimana, ti aspetto lunedì per il prossimo post!

Claudio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *